Seleziona una pagina

100 alberi piantati

4,5t di CO2

assorbite nel corso della loro vita

Patagonia cilena

Penta nasce in Germania nel 2017 e dal 15 maggio 2019 è arrivata anche in Italia!
È una banca giovane, nuova e che mette le piccole imprese al centro.
Per il lancio in Italia hanno scelto di mettere al centro il pianeta e tutti i presenti all’evento regalando loro una piantina di Piantando.

Ogni piantina equivale a un albero nativo piantato nella Patagonia cilena insieme a Fundacion Reforestemos.

Cos’è un albero nativo? È un albero che non è stato introdotto dall’uomo e si presenta naturalmente nella varietà di un determinato ecosistema. Gli alberi nativi sono perfetti per fornire cibo e riparo alla fauna selvatica, producendo ossigeno per animali e umani, in modo sostenibile poiché non “cannibalizzano” altre specie in un delicatissimo equilibrio che ha impiegato secoli o millenni ad instaurarsi.

Piantiamo alberi nativi perché vogliamo rispettare quello che la natura ha costruito e ridare spazio ad ecosistemi bruciati a causa dei massivi incendi che hanno devastato la Patagonia cilena nel 2017.

Grazie Penta di aver reso il pianeta più verde!

Hai ricevuto la piantina di Penta?

Gli alberi sono stati piantati in attività di piantumazione svolte tra Ottobre e Novembre 2019. Per ogni albero sono stati piantati da 3 a 5 fratelli per compensare il naturale tasso di mortalità di specie native e garantire che almeno un albero cresca sano e ripopoli l’habitat.
Piantando si reca personalmente almeno una volta l’anno in Cile per verificare il corretto svolgimento del progetto ed effettuerà un reportage dell’iniziativa non appena gli arbusti cominceranno a crescere.