Seleziona una pagina

L’isola di Amantani

Il progetto

L’isola di Amantani è una cooperativa nata nel 2004 per promuovere e sostenere il progetto di cooperazione internazionale Alma de Mujer.
Sull’isola di Amantani nel lago Titicaca, a 4000 m s.l.m. (zona di povertà estrema secondo la classificazione del governo peruviano), l’associazione ha costruito una casa-laboratorio che dà un sostegno concreto alla comunità indigena, come laboratorio tessile per le donne, ambulatorio medico per assicurare una giusta copertura sanitaria, luogo di riparo e assistenza per anziani trascurati.

La prossima spedizione medica:

  • 90%

4000 abitanti

2004 – Oggi

Perù — Sud America

Albero di giada

39,90

L’attuazione

Nella casa è stato allestito un ambulatorio di medicina generale, ginecologico e odontoiatrico nel quale si svolgono mensilmente campagne sanitarie gratuite. L’équipe medica che vi si si reca è al servizio di tutte le persone dell’isola che hanno bisogno di cure o che vogliono semplicemente incontrare il personale sanitario per l’importante prevenzione, fondamentale in un luogo dove l’insorgenza di gravi patologie non può essere affrontata adeguatamente, sia perché la sanità non è mutuabile sia per la difficoltà di raggiungere il primo ospedale, distando l’isola almeno cinque ore di navigazione dalla terraferma su imbarcazioni di fortuna. La prevenzione viene svolta anche con le fasce di popolazione più giovane attraverso le visite che periodicamente il personale sanitario effettua nelle scuole dell’isola.

Diario

2015

In occasione del cinquantenario dell’istituzione della municipalità di Amantani, le comunità dell’isola hanno insignito la cooperativa e l’associazione Alma de Mujer della medaglia al valor civile per il fondamentale contributo gratuito in campo sanitario, economico e culturale fornito all’isola.